Eventi e manifestazioni

Cosa accade d'Inverno

La Val di Fiemme mobilita un esercito di volontari per i suoi eventi sportivi. Chi arriva dalle grandi città stenta a credere che una popolazione possa mettere in gioco così tanto impegno. Ma gli abitanti di Fiemme hanno il volontariato nel sangue, così come la cultura della solidarietà e dello scambio. Lo hanno testimoniato tre Campionati del Mondo di Sci Nordico (1991, 2003, 2013) e la mitica Marcialonga che ogni anno travolge con un tifo a bordo pista unico al mondo.
Oltre a ospitare le gare di Coppa del Mondo di Combinata Nordica, Fiemme è la tappa finale dell’emozionante Tour de Ski, che spinge i campioni di sci di fondo sulla salita della pista Olimpia III dell’Alpe Cermis.
Un’altra gara internazionale è dedicata alle giovani promesse del fondo, lo Skiri Trophy XCountry
Fiemme è anche la valle dei cento Presepi di Tesero (esposti nei cortili, nei vicoli e nelle stalle fra Natale e l’Epifania) e della suggestiva rievocazione del Processo alle Streghe
A marzo le piste da sci si trasformano in palcoscenici bianchi per musica nera, con l’originale festival Dolomiti Ski Jazz. 
Infine, una delle più antiche e sgargianti feste del Trentino è il Carnevale dei Matoci di Valfloriana, dove si scherza, si mangia, si ride.

 

Cosa accade d'Estate

L’estate è teatro dei concerti in quota I Suoni delle Dolomiti e quelli del parco d’arte RespirArt Pampeago , della “Settimana erbe, fiori e sapori”, delle Settimane della famiglia - Fantabosco, di Trentino Danza, delle rievocazioni storiche Le Corti di Tesero, Catanaoc ‘n festa.
Fra le numerose competizioni a due ruote, attirano migliaia di appassionati la Marcialonga Cycling e la Vecia Ferovia de Fiemme. 
Si corre anche a piedi (e in salita!) con la Stava Skyrace e il trofeo Latemar Vertical km
Emozionano le invasioni “bestiali” delle capre addobbate a festa delle Desmontegada di Cavalese e delle mucche generose di latte della Desmontegada di Predazzo.