Latemar - MontagnAnimata

Programma MontagnAnimata

Domenica

Il ritorno dei draghi - Spettacolo itinerante (7 luglio)
dalle ore 11.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.45 alle ore 15.45
Ritrovo: ore 10.45 e ore 14.30 a monte della telecabina Predazzo-Gardonè.
Non è scontato che rimangano per sempre: i ricordi dei draghi possono sbiadire fino a scomparire. Serve l’allegria dei cantastorie! Con un repertorio di leggende, fiabe e storie di draghi fantastici proveranno a togliere la patina del tempo.
 
Nikolaus Drache e il Drago invisibile - Spettacolo itinerante (dal 14 luglio al 25 agosto)
dalle ore 11.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.45 alle ore 15.45
Ritrovo: ore 10.45 e ore 14.15 a monte della telecabina Predazzo - Gardonè

Incollato alle ali di un drago, ha sorvolato ilBorneo e attraversato il Mar di Giava fino a Bali il nostro Nikolaus Drache. È sopravvissuto a un’avventura incredibile, pianificata nei minimi dettagli a parte quel terribile raffreddore che gli ha tolto il fiato. Com’era la coda del drago?
Beh, pare che il drago fosse invisibile!

Programma MontagnAnimata

Lunedì

Storie di pastori e malgari - Spettacolo itinerante (1 e 15 luglio)
dalle ore 11.00 alle ore 12.30
Ritrovo: ore 10.45 a monte della telecabina Predazzo-Gardonè.
Ti sei mai chiesto come si fa il burro e il formaggio? Sentirai raccontare come si mungeva una volta, la lavorazione del latte e come si portano al pascolo mucche e caprette. È il mestiere dei pastori e dei malgari, che governano il bestiame in montagna. Vedrai come si usa un rastrello e come si fa il fieno. La fienagione in Val di Fiemme è un’arte.

 

Per rifare un albero - Spettacolo itinerante (8, 29 luglio e 12, 26 agosto)
dalle ore 11.00 alle ore 12.30
Ritrovo: ore 10.45 a monte della telecabina Predazzo-Gardonè
Passato il ponte entriamo nel bosco in punta di piedi. Il bosco è silenzioso: mostra radici e tronchi divelti. A raccontarci il rinnovamento del bosco ci sarà Sergio, un boscaiolo che ha fiducia nella capacità della natura di rigenerarsi sempre. Con lui ci saranno una guida esperta e un'elegante signora di città.

 

Claude Charpentier e il mistero degli attrezzi scomparsi - Spettacolo itinerante (5 e 19 agosto)
dalle ore 11.00 alle ore 12.30  

Ritrovo: ore 10.45 a monte della telecabina Predazzo-Gardonè
“Dove sono finiti i miei attrezzi?” Un falegname non può separarsene. Marcello è sgomento. Il pubblico in anfiteatro era pronto per ascoltare il suo intervento, ma ora? Ecco arrivare lui, l'unico in grado di risolvere il caso: il detective Claude Charpentier. Con un fiuto da 007, Claude svelerà il mistero. Poi si metterà seduto, ascolterà Marcello, con incursioni accidentali.

 

 
Programma MontagnAnimata

Martedì

Salviamo il Dahù? - Spettacolo itinerante (dal 2 luglio al 27 agosto escluso il 23/7)
dalle ore 11.00 alle ore 12.30 
Ritrovo: ore 10.45  a monte della telecabina Predazzo-Gardonè
Il silenzio che regna nei boschi fa pensare che tutto sia cambiato. Chissà se il Dahù è sopravvissuto alla furia del vento!? Le nostre scienziate in poche ore hanno attivato le ricerche e dalle sottili vibrazioni registrate nel centro di Grenoble sono arrivati messaggi confortanti. Ma servono esperti con la mente libera e tanta immaginazione.

 

Programma MontagnAnimata

Mercoledì

Gea sulle tracce del vulcano - Spettacolo itinerante (dal 3 luglio al 28 agosto escluso il 24/7 )
dalle ore 11.00 alle ore 12.30
Ritrovo: ore 10.45 al Rifugio Passo Feudo, raggiungibile con telecabina più seggiovia da Predazzo
L'intrepida Gea è tornata! Fra lave e magma imprigionato, insegue le tracce dell'antico vulcano di Predazzo. Osserva e disegna sulle mappe con stupore. È un'avventura che si snoda lungo i sentieri nel bosco e vi porterà a scoprire i segreti nascosti nelle rocce che hanno fatto diventare le Dolomiti un territorio magico, mitico e meraviglioso.
Programma MontagnAnimata

Giovedì

Spettacoli in anfiteatro 
dalle ore 11.00 alle ore 12.00
In località Gardonè, a monte della telecabina Predazzo – Gardonè.

Il Tamburo nascosto - Bruno Tognolini (4 luglio)
Chi è quel Gnomo Poeta Ramingo che ha mille filastrocche nel cappello? Viene per aiutarci a scoprire una cosa curiosa: le poesie hanno un cuore di tamburo che batte. Assomigliano al rap, alle conte, alle tiritere, agli slogan negli stadi, alle preghiere e agli scongiuri.

Parla Rodrigo - Simone Frasca (11 luglio)
Rodrigo vive in un villaggio del selvaggio West e ha una caratteristica che lo rende assai particolare: è terribilmente noioso. Tanto noioso che i compagni approfittano di lui per addormentare la maestra. Che sia un vantaggio? L'unica che sembra ascoltarlo sul serio è la nonna, sorda come una campana.

Nick and the Pollo, una rock star per i piccoli - Nicola Sordo (18 luglio)
Dopo anni di successi incredibili, Nick ha scelto di abbandonare i grandi stadi e le folle oceaniche per esibirsi nei teatri di periferia. Rinunciando alla sua fama, Nick ha perso tutto: la sua band, il successo e le prime pagine dei giornali. Però ha ritrovato qualcosa che nessuno potrà mai portargli via. E il Pollo che c'entra? Beh, per scoprirlo non resta che vedere lo spettacolo.

I Draghi del Latemar...e non solo - Pino Costalunga (1 agosto)
Che ne pensate di un gruppo di bambini che catturano un drago e lo portano a scuola per mostrarlo al maestro? E di un drago spaventatissimo da una bambina che sogna solo di diventare una cacciatrice di draghi? Pino Costalunga racconterà storie e leggende di draghi! E… avete mai sentito parlare dei loro parenti stretti con le squame. Tenetevi pronti!

Otto il Bassotto - Paolo Sperduti (8 agosto)
In meno di 10 minuti scompare in un pallone gigante e comincia a ballare. Cosa può fare un artista di strada con la passione per i palloncini? Otto il Bassotto ha viaggiato ovunque con il suo numero strabiliante: piazze, strade, teatri. Si muove leggero, nel suo bagaglio ha solo caucciù!

Filastrocche...e non solo - Pino Costalunga (15 agosto)
Laboratorio
Vi va di sentire parole che suonano e suoni che diventano parole? Di costruire una filastrocca tutti insieme? Pino Costalunga giocherà con le rime, i ritmi e i suoni della poesia. Prendendo per mano i bambini, inventerà con loro piccole storie in versi. In mezzo ai bellissimi boschi del Latemar sarà più facile dare spazio alla fantasia e alla creatività.

Circo Oppetelà - Anna Cavarzan (22 agosto)
Dalle ore 11.00 alle ore 12.30 – Ritrovo: ore 10.45 e dalle ore 14.30 alle 16.00.
Ritrovo alle ore 14.15 A monte della telecabina Predazzo-Gardonè
Rulli, acrobazie, palline volanti e bici con una ruota sola: è la magia del circo che accompagna alla scoperta di sé e risveglia il corpo con gioia. Tra sfere giganti, pedalò, trampoli, rola bola e monocicli andremo alla ricerca dell’equilibrio. Se pensate che serva un naso rosso per ridere dei propri errori non avete mai provato a lanciare in aria una coppia di bolas

Bruno Lo zozzo in ospedale - Simona Frasca (29 agosto)
Brutto guaio per Bruno! Costruendo un pupazzo di fango è caduto e si è fatto male: bisogna correre in ospedale. Per fortuna lì sono tutti molto simpatici e ci sono anche i medici pagliaccio che fanno giocare i bambini. Esiste un reparto per gli amici invisibili: così il suo fidato maialino Giovanni può stargli vicino.

 

 

Info: tel. 0462 502929 mail: predazzo@latemar.it; www.latemar.it;/www.montagnanimata.it/

 

 

 

Programma MontagnAnimata