Spazi aperti, calda accoglienza e vacanze sicure quest’inverno in Trentino

Vacanze sicure in Val di Fiemme

Per un soggiorno sereno e senza preoccupazioni

Da sempre, spazi aperti e ritmi naturali fanno del Trentino la destinazione ideale per ritrovare equilibrio e benessere in ogni stagione. Anche durante il bianco inverno. In Trentino, ti aspettano infatti 800 km di piste, 229 impianti, 6000 km di sentieri e ben 1.000 alberi per abitante!

Questi numeri stanno ad indicare che le scelte per sciatori e turisti meno sportivi sono davvero molte qui in Trentino, dove gli spazi aperti non mancano, e che le possibilità di trovarsi dentro situazioni affollate saranno ridotte anche dall'utilizzo di sistemi intelligenti per la gestione delle code. 

Noi stiamo continuando a lavorare con impegno e serietà, per garantire anche in inverno la sicurezza di tutti e per rendere le tue vacanze in Trentino un momento dedicato alla natura, al divertimento, al relax senza preoccupazioni. Sulle piste da sci, in hotel, nei rifugi sulla neve, sugli skibus o nei ristoranti delle località sciistiche: abbiamo creato protocolli dettagliati per ridurre i rischi, per garantire la salute di tutti e perché tu possa sentirti sicuro.

Ti aspettiamo, come aspettiamo sempre l'inverno, volenterosi di poterti dare, insieme all’accoglienza che abbiamo sempre saputo e voluto offrirti, anche la possibilità di una vacanza in cui rigenerarti, a contatto con la natura e con le persone a cui vuoi bene.

Troverai in questa sezione le informazioni sempre aggiornate, su tutte le misure adottate in Trentino, per prenderci cura di te e dei tuoi cari.

Vacanze sicure in Val di Fiemme

Le misure più importanti adottate in Trentino quest’inverno

Di seguito riassumiamo brevemente le misure più importanti alle quali stiamo lavorando per una vacanza invernale in Trentino in tutta sicurezza.

  • una gestione intelligente delle code e dei flussi e l'intensificazione dei servizi di prenotazione e di pagamento online
  • la sanificazione costante e controllata di tutte le cabine degli impianti, dei WC e di altri spazi pubblici
  • una maggiore frequenza dei servizi di trasporto come gli skibus per soddisfare le necessità di spostamento vista la capienza ridotta
  • un servizio attento e il rispetto delle misure anticontagio anche nei punti di ristoro in alta quota
  • un servizio di soccorso efficiente e attivo sul territorio, disponibile h 24 
  • attività e corsi di gruppo strutturate secondo tutte le prescrizioni di sicurezza
  • controlli sanitari regolari per tutto il personale attivo nel settore turistico
Vacanze sicure in Val di Fiemme

Aiutaci a prenderci cura di te

Per aiutarci a prenderci cura di te, di tutti gli altri ospiti e anche degli operatori locali, ti chiediamo di goderti la tua vacanza in Trentino, osservando sempre queste regole di base:

  • Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
  • Lavati spesso le mani o igienizzale usano i gel che troverai a disposizione
  • Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci e lavati o igienizzati le mani in seguito
  • Mantieni le distanze di sicurezza dalle persone che non appartengono al tuo nucleo convivente e rispetta le code con pazienza
  • Indossa sempre la mascherina anche all'aperto e sempre quando non puoi mantenere la distanza dalle persone che non vivono con te
  • Prenota anticipatamente tutti i servizi della tua vacanza, come ski pass, noleggio sci, lezioni di sci, pranzi e cene (soprattutto in rifugio) e prediligi i pagamenti elettronici
  • Non uscire se presenti sintomi influenzali e se hai la febbre (sopra i 37,5 °C) o se convivi con persone che hanno sintomi riconducibili a Covid-19
  • Se pensi di essere stato contagiato non recarti al pronto soccorso: chiama la guardia medica o avvisa il gestore della struttura in cui stai pernottando. 

 

Attenzione: a causa dell'attuale situazione in continua evoluzione, possono subentrare cambiamenti normativi improvvisi con conseguente allentamento o irrigidimento dei provvedimenti. Questa pagina e le relative sezioni verranno costantemente aggiornate.

Data ultimo aggiornamento: 16 novembre 2020

Vacanze Sicure