Campionati Europei OCR in Val di Fiemme

27/01/2022

Dopo un periodo di corse agli ostacoli per il settore turistico arriva un Campionato che, probabilmente, porterà negli alberghi della valle 1500-2000 atleti. Per un weekend sarà proprio una competizione di corsa ad ostacoli a regalarci un po’ di ossigeno.
La Federazione Italiana OCR (FIOCR) ha assegnato alla Val di Fiemme l’organizzazione dei Campionati Europei 2020, la massima competizione continentale di corse a ostacoli.

Dal 10 al 12 giugno 2022 atleti da tutta Europa si incontreranno al centro del Fondo di Lago di Tesero, per sfidarsi alla conquista dei titoli assoluti ed Age Group nelle categorie Short, Standard e Team. I percorsi di gara si estenderanno da Lago di Tesero fino all’Ape Cermis e a Masi di Cavalese.

È stata la costante crescita del movimento a livello nazionale, che solo nel 2018 ha coinvolto oltre 45mila appassionati, a permettere all’Italia e alla FIOCR – Federazione Italiana OCR di ospitare l’edizione 2020 su assegnazione da parte della OCR World (Fédération Internationale de Sports d’Obstacles) e della OCR Europe (European Obstacle Sports Federation).

In solo 5 anni l’interesse suscitato da questa disciplina emergente, nata negli anni ’80 in Inghilterra e affermatasi dal 2010 tra USA ed Europa, ha permesso nel 2015 proprio nel nostro Paese la realizzazione del primo Campionato al mondo e nel 2016 l’istituzione della FIOCR.

L’associazione riunisce ad oggi oltre 40 associazioni e società impegnate sul territorio con lo scopo di rappresentare, regolamentare e promuovere l’obstacle racing. Una sinergia sostenuta a livello internazionale anche dalla OCR Europe, di cui è membro fondatore, e dalla World OCR, finalizzata soprattutto a intraprendere un percorso per il riconoscimento ufficiale di queste corse a ostacoli che affrontano circuiti sterrati che invitano a superare sfide fisiche.

11/05/2018

Primavera, il Green Weekend è biodiverso

In Val di Fiemme il fine settimana può essere l’inizio di una nuova passione o il coronamento di un sogno, grazie ai Green Weekend di Primavera da vivere passeggiando o pedalando con la bici elettrica fra i panorami dolomitici del Trentino.
10/05/2018

La sfida estrema di Danilo Callegari decolla in Val di Fiemme

Il coraggioso alpinista si allena da 5 mesi fra il Latemar e il Lagorai per attraversare l’Antartide in 90 giorni, sciando, volando e scalando. Dovrà percorrere 1.300 km con 160 kg di carico, tuffarsi in caduta libera da quota 5.000 per poi scalare 4.897 metri di ghiaccio.
Oggi ha presentato alla Magnifica Comunità di Fiemme il sogno intitolato AntarcticaExtreme.

04/05/2018

Nordic walking fra gli alberi della musica

Il suono dei tuoi bastoncini nel silenzio del bosco, fra abeti di risonanza o pietre di dolomia.
Scopri le escursioni offerte dalla FiemmE-Motion Plus Card e il grande evento del Cammino del Cristo Pensante.
06/03/2018

Lo sci di primavera ti regala un giorno

Da marzo ad aprile, sciate pazzerelle,
fra artisti jazz, menù musicali e performance deejay
In Val di Fiemme, quando le giornate si allungano, una è gratis.
E dal 10 marzo la musica scende in pista ed entra nel piatto.
22/01/2018

San Valentino sugli sci? Notte bianca… con risveglio dolomitico

Due giorni da innamorati sulla neve nelle braccia di una natura incantata e travolgente.
Mercoledì 14 febbraio 2018: sci notturno sull'Alpe Cermis. Giovedì 15 febbraio: sconfinata colazione dolce e salata a Baita Passo Feudo aspettando l'alba dolomitica Trentino Ski Sunrise.