Capriana mette “L’arte nel piatto”

01/08/2017

Il profumo dell’arte avvolge Capriana da giovedì 3 a domenica 6 agosto, grazie alla creatività di tre pittori, tre scultori e un’artista della lana cotta. Sarà una “Cena con delitto” di prodotti locali a decidere il vincitore.

L’evento “L’arte nel piatto - Simposio d’arte varia 2017” è organizzato dalla Pro Loco di Capriana Dal’Aves al Corn, con il patrocinio del Comune di Capriana. L’idea è quella di generare un originale connubio fra arte e cucina per esaltare i sapori locali e promuovere il territorio.

Le vie di Capriana saranno abitate dai gesti artistici del pittore austriaco Rudi Benedik, della pittrice di Tesero Gerda Christin, del pittore di Calavino Claudio Foradori, dell’artista del legno e del ferro Giovanni Bailoni di Riva del Garda, degli scultori del legno Paolo Vivian di Palù del Fersina e Alessandro Paluselli di Panchià e dell’artista della lana cotta Jarka Prasek della Repubblica Ceca.

Gli artisti inizieranno a creare le opere giovedì 3 agosto alle 14.30 e si potranno ammirare al lavoro ogni giorno fino alle 16.00 di domenica. Durante i pomeriggi di venerdì, sabato e domenica i visitatori potranno esplorare i sapori locali proposti dai produttori.

Fra gli eventi del simposio, venerdì 4 agosto, alle 15.00, il Concorso di disegno per bambini con i consigli creativi degli artisti. Sabato 5 agosto, alle 19.00, la grande festa in paese sarà allietata dalla musica della Bifolk Band e, alle 20.30, dal concerto del Coro Alpino di Gardolo nella Chiesa Parrocchiale, intanto, una lunga maratona gastronomica cucinerà patatine, wurstel e lucaniche, fino a mezzanotte.

Domenica 6 agosto, alle 20.00, andrà in scena la “Cena con Delitto” a cura della compagnia del Buontemponi. Durante la cena teatralizzata si potranno gustare prodotti e piatti di Capriana e della Val di Fiemme, incontrare gli artisti, ammirare le loro opere e decretare il vincitore (prenotazione obbligatoria: Paola, cell. 334 1478862 - info@prolococapriana.it).

10/05/2018

La sfida estrema di Danilo Callegari decolla in Val di Fiemme

Il coraggioso alpinista si allena da 5 mesi fra il Latemar e il Lagorai per attraversare l’Antartide in 90 giorni, sciando, volando e scalando. Dovrà percorrere 1.300 km con 160 kg di carico, tuffarsi in caduta libera da quota 5.000 per poi scalare 4.897 metri di ghiaccio.
Oggi ha presentato alla Magnifica Comunità di Fiemme il sogno intitolato AntarcticaExtreme.

04/05/2018

Nordic walking fra gli alberi della musica

Il suono dei tuoi bastoncini nel silenzio del bosco, fra abeti di risonanza o pietre di dolomia.
Scopri le escursioni offerte dalla FiemmE-Motion Plus Card e il grande evento del Cammino del Cristo Pensante.
06/03/2018

Lo sci di primavera ti regala un giorno

Da marzo ad aprile, sciate pazzerelle,
fra artisti jazz, menù musicali e performance deejay
In Val di Fiemme, quando le giornate si allungano, una è gratis.
E dal 10 marzo la musica scende in pista ed entra nel piatto.
22/01/2018

San Valentino sugli sci? Notte bianca… con risveglio dolomitico

Due giorni da innamorati sulla neve nelle braccia di una natura incantata e travolgente.
Mercoledì 14 febbraio 2018: sci notturno sull'Alpe Cermis. Giovedì 15 febbraio: sconfinata colazione dolce e salata a Baita Passo Feudo aspettando l'alba dolomitica Trentino Ski Sunrise.
11/10/2017

Val di Fiemme, che neve giocherellona

Cinque piste da slittino, 4 ski-kindergarten, 6 parchi da fiaba sulla neve, 2 passeggiate sulle orme dei draghi e degli gnomi, una Settimana Oro Zecchino… E bimbi gratis fino a 8 o a 12 anni.
C'è proprio da divertirsi!