Europiano 2018: dal fortepiano di Mozart, ai pianoforti di Bollani-Grillo

21/05/2018

Cavalese, Europiano Congress 2018 - Nei pianoforti di oggi volumi e timbri sono affidati alla sensibilità delle dita del musicista. Non ci sono sordine da togliere o mettere, né pedali da azionare con il ginocchio. Il pianoforte come lo conosciamo noi è stato perfezionato dal 1870 in poi, quando Mozart, Beethoven e Chopin erano già scomparsi.

Europiano 2018, il Congresso internazionale per accordatori, riparatori, progettisti e appassionati di pianoforti, che si sta svolgendo per la seconda volta in Val di Fiemme, resuscita le sonorità originali della metà del ‘700 grazie a due fortepiano fedelmente ricostruiti da Kerstin Schwarz. Uno è la copia perfetta dello strumento di Bartolomeo Cristofori (1726), l’altro dello strumento di Gottfried Silbermann (1749).

Lunedì 21 maggio, nell’auditorium del Palafiemme i due fortepiano hanno evocato le antiche sonorità, durante il concerto della pianista Marcia Hadjimarkos.

Per fortepiano si intende il pianoforte antico, il cordofono a percussione che suonavano Mozart e Beethoven. Il fortepiano permetteva di pesare la pressione sul tasto (forte - piano). Le note non si sovrapponevano e non si fondevano come nel pianoforte moderno. Questa caratteristica apriva nuovi orizzonti e, infatti, nella seconda metà del Settecento, tutti abbandonarono il clavicembalo a favore di questo strumento più duttile.

Il fortepiano fu inventato intorno al 1700 a Firenze dall’abile cembalaro Bartolomeo Cristofori, al servizio del principe Ferdinando II de’ Medici. Le modifiche e le invenzioni apportate nel corso della prima metà dell’Ottocento lo fecero diventare, nella seconda metà dell’Ottocento, quello che oggi consideriamo il pianoforte moderno.

Saranno proprio due moderni pianoforti Fazioli i protagonisti del concerto per Europiano 2018 di Stefano Bollani e Francesco Grillo che catalizzerà l’attenzione martedì 22 maggio, alle 21, nello stesso auditorium del Palafiemme che ha evocato le sonorità settecentesche.

01/12/2016

Fiemme, guardiamola in tv

Rai 3, Canale 5, Italia 1, Rete 4, Sky Sport, La 7, Odeon, Tv Nova... Fiemme diventa una piccola star del piccolo schermo.
Da Geo a Melaverde, ecco le tv che raccontano Fiemme vestita di neve.
02/11/2016

Fiemme, una valle amica delle famiglie

Questa valle dedica infinite attenzioni alle famiglie proponendo vacanze indimenticabili in un territorio che è un vero e proprio "Distretto Famiglia".
29/09/2016

La Sportiva: “Primo tour epico di scialpinismo”

Quattro giorni di scialpinismo! La Sportiva Epic Ski Tour 2017 4All nelle Valli di Fiemme e Fassa, fra le Dolomiti trentine, con tre gare il 13, 14 e 15 gennaio 2017. Montepremi di 46.000 euro. Casco La Sportiva in omaggio.
13/09/2016

605 dobermann in gara a Masi di Cavalese

Nel weekend del 17-18 settembre 2016, il Campionato del Mondo dell’Internationaler Dobermann Club approda in Val di Fiemme. I Campioni del Mondo saranno decisi valutando soprattutto la docilità.
10/08/2016

Che buono il latte! Ed è subito festa...

Nel weekend da venerdì 19 a domenica 21 agosto 2016, "Latte in Festa" avvolge la Val di Fiemme nel candore dell’alpeggio, mentre nei paesi si animano spettacoli, fra mercatini, laboratori per piccoli casari e degustazioni. Il nuovo festival "Latte in Festa" svela il segreto del gusto dell'oro bianco del Trentino.
04/08/2016

La Disney sceglie la Foresta dei Draghi della Val di Fiemme

La Foresta dei Draghi del Latemar diventa il set per promuovere l’ultimo film Disney “Il Drago Invisibile”.
I protagonisti degli spot sono Francesco Facchinetti e Wilma Helena Faissol, con il loro piccolo Leone, e Francesca Del Taglia e Eugenio Colombo, con il figlio Brando.