Vacanze Sicure

I Suoni delle Dolomiti: nuove modalità di partecipazione

09/07/2021

Il festival 'I Suoni delle Dolomiti' è pronto a risalire in quota, fra rocce e pascoli, guglie e laghi di montagna. Sempre sintonizzato con la natura, intonato con l’ambiente, e quest’anno con nuove modalità di partecipazione nel rispetto delle normative per il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19, per un’esperienza sicura e ancora più godibile.

 

In breve:

  • la partecipazione al concerto è libera e gratuita 
  • la partecipazione ai concerti all'aperto prevede il rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro

 

In caso di maltempo:

  • il concerto avrà luogo lo stesso giorno alle ore 17:30  in teatro con prenotazione. 
  • la prenotazione online va fatta nella sezione del festival dove, nella scheda di ogni concerto, sarà presente un apposito widget oppure sul sito dell’Azienda per il Turismo del luogo dove si svolge il concerto
  • la prenotazione è possibile, fino a esaurimento dei posti disponibili, dalle ore 18 del giorno precedente il concerto alle ore 13.30 del giorno del suo svolgimento. I posti in teatro sono ridotti rispetto al numero reale della sala
  • il voucher ricevuto al momento della prenotazione online dovrà essere convertito, presso la cassa del teatro, in biglietto per l’ingresso in sala dalle ore 15.30 alle ore 16.30. Dopo questa fascia oraria la prenotazione non sarà più considerata valida.
  • gli eventuali biglietti ancora disponibili saranno in distribuzione dalle ore 16:30 sempre presso la biglietteria del teatro, con raccolta dei dati personali necessari al tracciamento
  • per l’ingresso a teatro è obbligatorio indossare la mascherina, che andrà calzata anche durante il concerto, e rispettare il distanziamento interpersonale di almeno un metro durante le fasi d’ingresso, di uscita e anche in sala dove i posti fruibili sono indicati da appositi cartelli (anche i componenti di un nucleo famigliare dovranno sedere distanziati)

     

Attenzione: a causa dell'attuale situazione in continua evoluzione, possono subentrare cambiamenti normativi improvvisi con conseguente allentamento o irrigidimento dei provvedimenti. Questa pagina verrà costantemente aggiornata.


Vi aspettiamo in Valle di Fiemme per i nostri 4 appuntamenti!

 

Ulteriori informazioni: https://www.visittrentino.info/it/isuonidelledolomiti.

01/08/2017

Capriana mette “L’arte nel piatto”

Da giovedì 3 a domenica 6 agosto, un simposio “appetitoso” ospita sette artisti italiani e europei nelle vie del paese.
Premiazione con colpo di scena.
26/07/2017

Pampeago, un RespirArt Day con Maria Concetta Mattei

Sabato 29 luglio, festa itinerante per ammirare le opere della nona Manifestazione d’Arte Contemporanea nella Natura RespirArt 2017.
RespirArt è uno dei parchi d'arte più alti al mondo (quote 2.000-2.2000 m. slm.)
04/07/2017

Mostra al Museo della Guerra Villa Flora di Ziano di Fiemme

1917, dalla battaglia delle mine di Colbricon al trenino della Val di Fiemme.
Sabato 8 luglio 2017, Villa Flora di Ziano di Fiemme inaugura la mostra “Fiemme nella Prima Guerra Mondiale. 1917: l'arrivo della ferrovia e la fine del Fleimstalfront”.
Resta aperta fino a domenica 1 ottobre 2017, dalle 15.30 alle 19.30, escluso il lunedì. Dal 5 al 20 agosto si può visitare anche alla sera, dalle 20.00 alle 22.00.

14/06/2017

Un'invenzione porta Fiemme nell'era del diamante

Sorpresa. Non è solo la valle del legno. In Val di Fiemme la ricerca sulle gemme preziose rivela un'eccellenza inaspettata, con un brevetto che diventa un vanto per tutto il Made in Italy: il colorimetro dei diamanti.