Le grandi novità dell'inverno in Val di Fiemme

26/11/2022

Due nuove piste al cospetto del Latemar con un impianto, il ristorante panoramico In.Treska ed un inedito tracciato sull’Alpe Cermis per raggiungere in comodità la vetta del Paion: ecco le novità dell’inverno per il comprensorio Val di Fiemme - Obereggen

Mentre l’attenzione è costantemente rivolta alle problematiche relative ai costi energetici, il comprensorio sciistico Val di Fiemme - Obereggen è pronto per vivere la prossima stagione invernale con diverse novità a cominciare dall’apertura del nuovo ristorante panoramico In.Treska, realizzato nella Ski Area Latemar sul territorio comunale di Predazzo e posizionato a 2200 metri di quota, all’arrivo della seggiovia Tresca.

L’esperienza dei gestori e la volontà di abbinare la tradizione gastronomica del territorio ad una proposta di cucina ricercata sono gli ingredienti di questa nuova offerta che va ad arricchire ancor più il già corposo bouquet di rifugi e ristoranti in quota all’interno del comprensorio Val di Fiemme - Obereggen.

Restando all’interno dello Ski Center Latemar si segnala la preparazione di due nuove piste, la Campanil 2 - pista blu complementare alla rinnovata seggiovia esaposto Campanil - e la Zanggen II, tracciato dalle pendenze importanti (media superiore al 30% con punte al 44%) che in località ReiterJoch potrà rappresentare il terreno ideale anche per gli allenamenti dei giovani agonisti.

Orizzonti Dolomitici è invece la novità dell’Alpe Cermis per l’inverno 2022/23. Si tratta di un nuovo percorso che partendo dal villaggio Cermis, all’arrivo della cabinovia, permette di raggiungere con le ciaspole, con il nordic walking o con gli sci d’alpinismo (ma in questo caso solo in salita) la vetta del Paion. Il nome del percorso rivela il grandioso panorama che è possibile ammirare lungo i 1300 metri del tracciato che costeggia la pista Lagorai per concludersi al Rifugio Paion.

 

Il Comprensorio Val di Fiemme - Obereggen vanta nel complesso oltre 110 chilometri di piste distribuite su cinque diverse SkiArea collegate da un unico skipass: lo Ski Center Latemar, l’Alpe Cermis, Lusia-Bellamonte, l’altipiano di Lavazè - Oclini e Passo Rolle.

 

Vi aspettiamo in pista!

Scopri le offerte!

17/05/2019

Predazzo, scateniamo un'altra Red Bull 400

Sabato 6 luglio 2019, tutti allo Stadio del Salto per l'evento più adrenalinico dell'estate. Torna la gara breve più ripida al mondo! La corsa estenuante, aperta a tutti, terminerà con l’Evening Party al Poldo Pub.
11/05/2019

Quel rosso trekking

Le escursioni della Val di Fiemme si tingono di fuoco,
fra tramonti dolomitici, foreste di abeti rossi e distese di rododendri.
26/04/2019

Il cammino del Cristo Pensante: 73 km in 3 giorni

Venerdì 8 luglio 2016, un trekking meditativo di 73 km partirà dal Santuario di Pietralba per arrivare, domenica 10 luglio, al Cristo pensante delle Dolomiti, sulla cima di Monte Castellazzo a Passo Rolle. Iscrizioni entro il 31 maggio.
21/02/2019

Val di Fiemme, il Dolomiti Food Jazz è un festival nel piatto

Dall’8 al 16 marzo 2019 il Dolomiti Ski Jazz si assaporerà anche a tavola, grazie alla seconda edizione della rassegna enogastronomica trentina Dolomiti Food Jazz. Ristoranti e rifugi della Val di Fiemme comporranno “piatti musicali” con le note aromatiche dei sapori della valle, dei vini trentini e Cembrani Doc, della Birra di Fiemme e di altre chicche chilometro zero.
21/02/2019

Val di Fiemme, scopri il programma e i protagonisti del Dolomiti Ski Jazz 2019

Dal 9 al 17 marzo 2019, fra gli oltre 60 artisti del 22° Dolomiti Ski Jazz spiccano musicisti di fama internazionale come Alex Sipiagin, Luca Boscagin, As Madalenas e Los Ernestos, Luigi Bonafede, Dawn Mitchell, Alessandro Lanzoni, Thomas Morgan, Eric McPherson, Pietro Tonolo, Roberto Bindoni, il Soon Trio, Giampaolo Casati, i Lost Boys e il sassofonista Simone Alessandrini apparso tra i migliori nuovi talenti del jazz italiano del 2018 nella top ten del referendum Top Jazz.