Vacanze Sicure

Panorami in HD

15/09/2015

Ecco fino a quando gli impianti di risalita restano aperti:

  • Latemar Predazzo e Pampeago, tutti i giorni fino a domenica 27 settembre
  • Bellamonte-Alpe Lusia, tutti i giorni fino a domenica 20 settembre

Quattro fra i più emozionati punti d’osservazione in quota

PREDAZZO - LATEMAR

Dal Rifugio Passo Feudo il panorama abbraccia il Civetta, il Pelmo, l’Antelao, le Pale di San Martino, la Catena del Lagorai, la Cima d’Asta e il Brenta. Da qui un’escursione conduce al mitico Rifugio Torre di Pisa e all’omonima torre di roccia fra le più fotografate guglie dolomitiche. (altrimenti non si capisce che a essere fotografata è la torre, non il rifugio!)

 

ALPE PAMPEAGO - LATEMAR

Da Pampeago la seggiovia Latemar conduce al Rifugio Zischgalm e al Rifugio Ganischgeralm. Da qui partono escursioni verso Obereggen e verso il Passo Feudo per ammirare la Cima Uomo e le Creste di Costabella, l’Antelao, il Pelmo, il Civetta, le Pale di San Martino, la Catena del Lagorai, il Brenta e l’Ortles. Le cime che si vedono dal Passo Feudo le hai già scritte sopra!!!! Se il post è singolo (un post per ogni impianto) allora puoi ripetere lo stesso testo di Predazzo – Latemar. Se li metti tutti assieme non ha senso!!!!

BELLAMONTE - ALPE LUSIA

La vista più emozionante è a quota 2.000, al Rifugio Lusia, raggiungibile prendendo due seggiovie. Da un lato si ammira la Val di Fassa, il Gruppo del Catinaccio e la Catena dei Monzoni; dall’altro le Pale di San Martino, la Catena del Lagorai e le foreste dei violini.

11/05/2018

Primavera, il Green Weekend è biodiverso

In Val di Fiemme il fine settimana può essere l’inizio di una nuova passione o il coronamento di un sogno, grazie ai Green Weekend di Primavera da vivere passeggiando o pedalando con la bici elettrica fra i panorami dolomitici del Trentino.
10/05/2018

La sfida estrema di Danilo Callegari decolla in Val di Fiemme

Il coraggioso alpinista si allena da 5 mesi fra il Latemar e il Lagorai per attraversare l’Antartide in 90 giorni, sciando, volando e scalando. Dovrà percorrere 1.300 km con 160 kg di carico, tuffarsi in caduta libera da quota 5.000 per poi scalare 4.897 metri di ghiaccio.
Oggi ha presentato alla Magnifica Comunità di Fiemme il sogno intitolato AntarcticaExtreme.

04/05/2018

Nordic walking fra gli alberi della musica

Il suono dei tuoi bastoncini nel silenzio del bosco, fra abeti di risonanza o pietre di dolomia.
Scopri le escursioni offerte dalla FiemmE-Motion Plus Card e il grande evento del Cammino del Cristo Pensante.