Predazzo, scateniamo un'altra Red Bull 400

17/05/2019

Pronti alla terza Red Bull 400? Sabato 6 luglio, i runner più forti e quelli più arditi si sfideranno nella gara breve più ripida al mondo

Dopo il grande successo delle prime due edizioni, torna in Val di Fiemme, allo Stadio del Salto G. Dal Ben di Predazzo, l’estenuante corsa verso la cima del trampolino iridato K 120, normalmente utilizzato per le gare di salto con gli sci. Con un percorso di soli 400 metri e una pendenza massima del 78%, la competizione che mette a dura prova velocità e resistenza premierà chi raggiungerà il traguardo nel minor tempo possibile. La corsa sarà aperta a tutti. Molti cominceranno la gara correndo, ma verso la fine inizieranno ad arrancare a quattro zampe, aggrappandosi con le mani alle reti distese sulla pendenza.

Saranno tre le categorie a sfidarsi: individuale uomini, individuale donne e le staffette (4x100).

Gli uomini saranno chiamati già la mattina ad affrontare le batterie di qualifica, che permetteranno ai 50 migliori di accedere alla finale del pomeriggio. Mentre la categoria femminile e le staffette si sfideranno direttamente in finale.

Lo scorso anno il miglior tempo lo ha fatto registrare lo svizzero Werner Marti (3'36"), che si è portato il trofeo a casa stracciando quello del vincitore dello scorso anno (3'41"), seguito sul podio dallo sloveno Luka Kovacic (3'42") e dallo slovacco Tomas Celko (3'48"), mentre tra le donne è stata la svizzera Deborah Chiarello (5'09") a strappare la vittoria alle avversarie, staccando di rispettivamente 5 e 26 secondi le due avversarie con cui ha condiviso il podio, la slovacca Kristina Nec-Lapinova (5'14") e la runner italiana Barbara Vasselai (5'35").

Lo Stadio del Salto, noto per le Coppe del Mondo FIS di Salto Speciale e Combinata Nordica e tre Campionati del Mondo FIS di Sci Nordico, si trasformerà per l’intera giornata in un’arena adrenalinica.

Scaldate i muscoli, arriva la sfida che mette le ali”.

Iscrizioni aperte fino al 4 luglio: www.redbull.com/400valdifiemme

11/05/2018

Primavera, il Green Weekend è biodiverso

In Val di Fiemme il fine settimana può essere l’inizio di una nuova passione o il coronamento di un sogno, grazie ai Green Weekend di Primavera da vivere passeggiando o pedalando con la bici elettrica fra i panorami dolomitici del Trentino.
10/05/2018

La sfida estrema di Danilo Callegari decolla in Val di Fiemme

Il coraggioso alpinista si allena da 5 mesi fra il Latemar e il Lagorai per attraversare l’Antartide in 90 giorni, sciando, volando e scalando. Dovrà percorrere 1.300 km con 160 kg di carico, tuffarsi in caduta libera da quota 5.000 per poi scalare 4.897 metri di ghiaccio.
Oggi ha presentato alla Magnifica Comunità di Fiemme il sogno intitolato AntarcticaExtreme.

04/05/2018

Nordic walking fra gli alberi della musica

Il suono dei tuoi bastoncini nel silenzio del bosco, fra abeti di risonanza o pietre di dolomia.
Scopri le escursioni offerte dalla FiemmE-Motion Plus Card e il grande evento del Cammino del Cristo Pensante.
06/03/2018

Lo sci di primavera ti regala un giorno

Da marzo ad aprile, sciate pazzerelle,
fra artisti jazz, menù musicali e performance deejay
In Val di Fiemme, quando le giornate si allungano, una è gratis.
E dal 10 marzo la musica scende in pista ed entra nel piatto.
22/01/2018

San Valentino sugli sci? Notte bianca… con risveglio dolomitico

Due giorni da innamorati sulla neve nelle braccia di una natura incantata e travolgente.
Mercoledì 14 febbraio 2018: sci notturno sull'Alpe Cermis. Giovedì 15 febbraio: sconfinata colazione dolce e salata a Baita Passo Feudo aspettando l'alba dolomitica Trentino Ski Sunrise.