Val di Fiemme: Massimiliano Ossini, celebre conduttore tv, presenta il suo libro

04/12/2018

Mercoledì 5 dicembre, alle 21.00, nella Biblioteca comunale di Cavalese, lo scrittore e conduttore di Linea Bianca presenterà “Kalipè. Lo spirito della montagna. La mia vita, le mie vette e la ricerca della felicità”.

Un conto è raggiungere la vetta del successo, un conto è affrontare la vetta di una montagna.

Ma in entrambi i casi “La montagna più alta rimane sempre dentro di noi”.

 

È questa la riflessione di un noto personaggio televisivo appassionato di montagna: Massimiliano Ossini. Il conduttore di Linea Bianca (Rai Uno), nonché esploratore d’alta quota, mercoledì 5 dicembre, alle 21, presenterà il suo libroKalipè. Lo spirito della montagna. La mia vita, le mie vette e la ricerca della felicità, edito da Rai Libri, nella Biblioteca comunale di Cavalese.

 

“Da un lato, il fiume della realtà, bulimico e vorticoso, i primi passi di una professione sotto i riflettori, la felice scoperta della televisione. Dall’altro, l’abbraccio dolce e severo della montagna, la fatica del sentiero, la magia della vetta - spiega Domenico Capponi nella prefazione del libro -. Ripercorrendo i passaggi cruciali della sua vita, Massimiliano Ossini incontra l’amore e l’amicizia, il miracolo della paternità, una carriera di successo, ma soprattutto il dialogo intimo e profondo con se stesso, fatto di continue scelte di libertà. E ogni volta che, lasciato il caos della città, inizia a salire per respirare il divino panorama della natura, tra gli orizzonti e le rocce trova il silenzio, un maestro impagabile che gli insegna ad amarsi, a capirsi, a leggere dentro di sé. Perché la sfida più grande è svuotarsi del superfluo per tornare all’essenziale, cadere nei crepacci e imparare a uscirne”.

 

Per l’autore, che in queste settimane sta girando in Val di Fiemme una puntata di Linea Bianca, Kalipè è un passo lento e corto “equivale a gesti piccoli ma concreti, ripetuti nella vita di tutti i giorni: solo così, partendo dal quotidiano, ci abitueremo a cambiare il mondo”.

 

 

 

04/07/2017

Mostra al Museo della Guerra Villa Flora di Ziano di Fiemme

1917, dalla battaglia delle mine di Colbricon al trenino della Val di Fiemme.
Sabato 8 luglio 2017, Villa Flora di Ziano di Fiemme inaugura la mostra “Fiemme nella Prima Guerra Mondiale. 1917: l'arrivo della ferrovia e la fine del Fleimstalfront”.
Resta aperta fino a domenica 1 ottobre 2017, dalle 15.30 alle 19.30, escluso il lunedì. Dal 5 al 20 agosto si può visitare anche alla sera, dalle 20.00 alle 22.00.

14/06/2017

Un'invenzione porta Fiemme nell'era del diamante

Sorpresa. Non è solo la valle del legno. In Val di Fiemme la ricerca sulle gemme preziose rivela un'eccellenza inaspettata, con un brevetto che diventa un vanto per tutto il Made in Italy: il colorimetro dei diamanti.
27/04/2017

Cavalese, fiera del gusto Tempus Fugit

Gli studenti del Centro di Formazione Professionale Enaip di Tesero invitano la popolazione alla loro prima fiera del gusto nel PalaFiemme di Cavalese, il 28-29-30 aprile 2017, per riscoprire il territorio attraverso sapori e prodotti di eccellenza. In programma anche apericena, cene e showcooking.