CercaWebcamMeteoImpianti
Raccolta funghi
indietro
Raccolta funghi

La Val di Fiemme è una valle amata dagli appassionati di funghi anche per la comoda accessibilità alle aree boschive. In Val di Cembra altre tipologie di funghi crescono nei boschi.

Passeggiando lungo le numerose strade forestali, si avvistano funghi quasi senza il bisogno di inoltrarsi fra gli abeti e i larici. Chi si vuole avventurare per boschi alla ricerca di funghi deve sapere che ci sono leggi che regolano questa materia per preservare l’ambiente naturale. A Cavalese, Predazzo e Tesero sono attivi degli sportelli micologici.

In questa pagina trovi tutte le informazioni per la raccolta funghi in Val di Fiemme e Val di Cembra.

Modalità per la raccolta funghi in Val di Fiemme

estate 2023

Permessi

Tutti coloro che non risiedono o che non sono nati nella provincia di Trento sono tenuti ad effettuare apposita denuncia accompagnata dal pagamento di una determinata somma commisurata al periodo di durata della raccolta. 
In Valle di Fiemme è stato costituito un unico ambito territoriale omogeneo che comprende i Comuni di Predazzo, Ziano di Fiemme, Panchià, Tesero, Cavalese, Varena, Daiano, Carano, Castello e Molina di Fiemme. Ulteriori informazioni relative al servizio di raccolta funghi sul sito della Magnifica Comunità di Fiemme.

 

PREZZI:

  • Per la raccolta durante 1 GIORNO: € 12,00

  • Per la raccolta durante 3 GIORNI: € 18,00

  • Per la raccolta durante UNA SETTIMANA: € 24,00

  • Per la raccolta durante DUE SETTIMANE: € 36,00

  • Per la raccolta durante UN MESE (30 gg): € 55,00

  • Per la raccolta durante 90 GIORNI € 132,00

  • Per la raccolta durante 180 GIORNI € 264,00


Per la violazione delle disposizioni legislative e regolamentari sulla raccolta dei funghi si applicano le sanzioni amministrative disposte dalla legge.

Modalità della denuncia e del pagamento

  • Versamento tramite bollettino di conto corrente postale n.16539389 intestato alla Magnifica Comunità di Fiemme. Sul bollettino andrà indicato il periodo esatto di durata della raccolta e la persona autorizzata alla raccolta funghi.

  • Versamento sul c/c bancario intestato alla Magnifica Comunità di Fiemme, codice IBAN IT64 S081 8434 6000 0000 5240 399 – presso Val di Fiemme Cassa Rurale. La causale dovrà riportare il periodo esatto di durata della raccolta e la persona autorizzata alla raccolta funghi.

  • Bonifico tramite home-banking. Anche in questo caso la causale del versamento dovrà riportare il periodo esatto di durata della raccolta e la persona autorizzata alla raccolta funghi.

  • Versamento in contanti presso gli uffici ApT della Valle di Fiemme.

  • Tramite gli sportelli BANCOMAT della Val di Fiemme Cassa Rurale.

  • Presso gli hotel e le strutture turistiche convenzionate.

  • Tramite la nuova app GEOTICKET direttamente dal tuo smartphone, tablet o PC.

Il permesso è personale, non cedibile e non rimborsabile.

 

Comune di Valfloriana

  • Per la raccolta durante 1 GIORNO: € 15,00

  • Per la raccolta durante 3 GIORNI: € 20,00

  • Per la raccolta durante UNA SETTIMANA: € 30,00

  • Per la raccolta durante DUE SETTIMANE: € 40,00

  • Per la raccolta durante UN MESE: € 60,00


Per la violazione delle disposizioni legislative e regolamentari sulla raccolta dei funghi si applicano le sanzioni amministrative disposte dalla legge.

Modalità della denuncia e del pagamento

  • PAGOPA: causale raccolta funghi, indicando il periodo esatto di durata della raccolta e la persona autorizzata alla raccolta funghi. 

  • Servizio Bancomat presso lo sportello bancario Val di Fiemme Cassa Rurale in loc. Casatta nr 63.

  • Pagamento in contanti o POS: presso il Comune di Valfloriana, aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.00.

Il permesso è personale, non cedibile e non rimborsabile.

Modalità per la raccolta funghi in Val di Cembra

estate 2023

Permessi

Tutti coloro che non risiedono o che non sono nati nella provincia di Trento sono tenuti ad effettuare apposita denuncia accompagnata dal pagamento di una determinata somma commisurata al periodo di durata della raccolta. Il permesso è personale, non cedibile e non rimborsabile.

 

PREZZI:

Comune di Altavalle (Faver, Grauno, Grumes, Valda)

  • Per la raccolta durante 1 GIORNO: € 10,00

  • Per la raccolta durante 3 GIORNI: € 15,00

  • Per la raccolta durante UNA SETTIMANA: € 25,00

  • Per la raccolta durante DUE SETTIMANE: € 35,00

  • Per la raccolta durante UN MESE (30 gg): € 50,00

Comune di Segonzano

  • Per la raccolta durante 1 GIORNO: € 10,00

  • Per la raccolta durante 3 GIORNI: € 15,00

  • Per la raccolta durante UNA SETTIMANA: € 30,00

  • Per la raccolta durante DUE SETTIMANE: € 40,00

  • Per la raccolta durante UN MESE (30 gg): € 50,00

  • Per la raccolta durante 90 GIORNI € 70,00

  • Per la raccolta durante 180 GIORNI € 130,00

Comune di Albiano, Cembra Lisignago, Giovo, Lona Lases

  • Per la raccolta durante 1 GIORNO: € 5,00

  • Per la raccolta durante 3 GIORNI: € 10,00

  • Per la raccolta durante UNA SETTIMANA: € 20,00

  • Per la raccolta durante DUE SETTIMANE: € 30,00

  • Per la raccolta durante UN MESE (30 gg): € 40,00

Comune di Sover

  • Per la raccolta durante 1 GIORNO: € 15,00

  • Per la raccolta durante 3 GIORNI: € 20,00

  • Per la raccolta durante UNA SETTIMANA: € 30,00

  • Per la raccolta durante DUE SETTIMANE: € 40,00

  • Per la raccolta durante UN MESE (30 gg): € 60,00

 

Per la violazione delle disposizioni legislative e regolamentari sulla raccolta dei funghi si applicano le sanzioni amministrative disposte dalla legge.

Modalità del pagamento

  • Versamento sul c/c bancario o su bollettino di conto corrente intestato al SERVIZIO TESORERIA DEL COMUNE interessato indicando nella causale la dicitura "TASSA PER LA RACCOLTA FUNGHI", le GENERALITA' DELL'INTERESSATO ed il PERIODO DI RACCOLTA. In questo caso la ricevuta del pagamento sostituisce la denuncia di inizio dell'attività di raccolta. 

  • PAGOPA sul sito internet del comune interessato

  • presso gli uffici comunali:

    • Altavalle (Faver): dal lunedì al venerdì 8.30-12.30, martedì 14.00-18.00, giovedì 14.00-17.00. E' possibile fare il pagamento anche nelle altre sedi del comune nelle altre frazioni comunali negil orari di apertura al pubblico

    • Giovo: dal lunedì la giovedì 8.00-12.30 e 14.00-17.00, venerdì 8.00-12.00

    • Segonzano: lunedì, martedì, giovedì, venerdì 9.00-12.00; mercoledì 9.00-12.00 e 14.00-17.00

    • Cembra Lisignago: dal lunedì al venerdì 8.30-12.00, giovedì anche 14.30-18.00

    • Albiano: dal lunedì al venerdì 9.00-12.00, lunedì e giovedì anche 14.00-16.00

    • Lona Lases: dal lunedì al venerdì 9.00-12.00; mercoledì anche 14.00-16.00

Sportelli micologici in Val di Fiemme

Cavalese

Dal 10 luglio al 17 settembre 2023, dalle ore 17.30 alle ore 18.30 nei giorni di martedì, giovedì e sabato presso l’Ufficio ApT è a disposizione un micologo che svolgerà un servizio di consulenza ed informazione micologica.

Per informazioni: Andrea Daprà – cell. 373.8814001 | Paolo Bonelli - cell 338.8409534

La sede del Gruppo Micologico “G. A. Scopoli” di Cavalese (c/o Convento F. Francescani) è aperta a soci, simpatizzanti e ospiti. Gli incontri di studio, di classificazione e di controllo dei funghi sono coordinati da esperti di micologia e botanica. 
La sede è aperta ogni primo e terzo lunedì di maggio, giugno e luglio dalle ore 20.30, ogni lunedì di agosto, settembre e ottobre, dalle ore 20.30.

 

Predazzo

Dal 10 luglio al 17 settembre 2023, dalle ore 17.30 alle ore 18.30 nei giorni di mercoledì e venerdì, al piano terra del Municipio è a disposizione un micologo che svolgerà un servizio di consulenza ed informazione micologica.

Per informazioni: Elsa Danzi - cell 348.6514556

 

Tesero

Dal 10 luglio al 17 settembre 2023, dalle ore 17.30 alle ore 18.30 nei giorni di lunedì e domenica, presso l'ufficio turistico in via Roma 35 è a disposizione un micologo che svolgerà un servizio di consulenza ed informazione micologica.

Per informazioni: Martina Bonelli - cell 347.8123429

 

I controlli di commestibilità sono gratuiti.

I funghi presentati devono essere:

  • freschi (non congelati o scongelati, non essiccati, non diversamente conservati)

  • interi (non recisi o tagliati, non spezzettati, non lavorati o comunque privi di parti essenziali al riconoscimento)

  • in buono stato di conservazione

  • puliti da terriccio, foglie e altri corpi estranei

  • sottoporre al controllo l’intero quantitativo raccolto (non solo un campione) e nel più breve tempo possibile

Potrebbe interessarti
Pesca
Trekking e escursioni
Mountain bike
Parchi naturali
Vinci fantastici premi!