Biolago di Predazzo

Biolago

Un’oasi di relax e divertimento

Non c’è da stupirsi se sarà proprio la località “Fontanelle” a Predazzo ad accogliere il nuovo biolago.
Predazzo ama l’acqua. Sarà perché è sorto sulla confluenza di due torrenti, l’Avisio e il Travignolo, sarà per la sua tradizione delle fontane.
Oggi ne possiede 36, ma già nel 1785 ne aveva una per rione, con la duplice funzione di abbeveratoio e lavatoio.

L’insaziabile desiderio d’acqua sarà colmato da uno specchio d’acqua balneabile e circondato da prati. La balneabilità sarà garantita dal ricambio d’acqua e dalla presenza di piante acquatiche adatte alla depurazione.
Nel rispetto della natura la fitodepurazione sostituirà preparati chimici come il cloro e altri additivi, evitando che sostanze nocive si riversino nei sistemi fognari o nei terreni circostanti.

In mezzo alla distesa pianeggiante che i residenti chiamano abitualmente “Campagna”, il laghetto ha una superficie di 5.000 metri e una profondità massima dell’acqua di 1.30-1.50 metri. A fianco passa il nuovo tratto di ciclabile provinciale, quello che permette di pedalare da Molina a Canazei in totale sicurezza: il biolago diventa così anche il luogo ideale per una sosta rigenerante e rinfrescante prima di risalire in sella.

Un tempo erano le fontane i luoghi di aggregazione e socializzazione. Ora sarà il biolago.

Questo specchio d’acqua si inserisce con armonia in un’area vitale e sportiva, fra la nuova pista ciclabile, il campo sportivo, lo skate park e il parco giochi.
Mancava solo l’acqua in questa oasi di relax e divertimento.

1 risultato
1 risultato
Vacanze Sicure