CercaWebcamMeteoImpianti

I masetti di Ischia e le gole del selvaggio Avisio

Segonzano, Faver, Grauno, Grumes, Valda
Categoria
Durata
2:30
in ore
Lunghezza
3.5
in km
Discesa da Valda, aggrappata alla montagna, fino agli spettacolari canyon lungo il torrente.

Le ischie sono delle zone che si trovano vicino all’acqua, in riva al torrente Avisio. Sono aree alluvionali, pianeggianti, un tempo spesso coltivate.

Numerose di queste aree a causa della distanza dai paesi, della scarsa accessibilità e a causa delle alluvioni che le hanno completamente trasformate rendendole non più coltivabili, sono state abbandonate e sono oggi boschi lussureggianti.

Per raggiungere la zona di Ischia e l’Avisio lasciamo la macchina presso il comodo parcheggio lungo la strada principale del paese di Valda. Seguiamo via Busna, per poi proseguire sulla strada di campagna che scende tra coltivi e vigneti. La zona di Ischia è facilmente riconoscibile: è una zona pianeggiante e coltivata, dove in prossimità della strada si incontrano diversi piccoli masi e baite rurali. Si prosegue quindi verso valle per imboccare una mulattiera selciata che scende verso il fiume. Terminata la discesa seguiamo le indicazioni per raggiungere così la riva dell’Avisio dove, camminando tra pietre, grandi massi, forre e piccole spiaggette sabbiose per circa 300 metri, si arriva ad un’antica struttura diroccata ricoperta dal muschio. Si prosegue lungo la riva per altri 100 metri e dove il torrente compie una curva a sinistra è possibile proseguire per osservare un altro rudere diroccato. Da qui si abbandona la riva svoltando verso monte e seguire una traccia un po’ vaga nel bosco che ci riporta sulla strada di campagna. È possibile in alternativa tornare indietro sul sentiero e seguire le indicazioni per il percorso che ci porta a salire con una scalinata tra i sassi verso la strada di campagna dell’andata.

Per la stessa via si rientra quindi al parcheggio di Via Busna.

Dati percorso
Lunghezza
3,5 km
Durata
2 h 30 min
Salita
300 m
Discesa
300 m
Punto più alto
769 m
Punto più basso
539 m
Punto di partenza
Valda (Parcheggio presso SS 612)
Indicazioni
Dal parcheggio nel centro di Valda scendere per via Busna e proseguire lungo la strada di camapagna. Raggiunte le case rurali diroccate ai lati della strda proseguire diritti fino a quando la strada non si itnerrompe e diventa una mulattiera selciata. Scendere all'Avisio. Raggiunto il casolare diroccato in riva al torrente, risalire per traccia di sentiero fino a raggiungere nuovamente la strada di campagna dell'andata (oppure dal casolare tonare indietro e seguire le indicazioni che attraverso un sentiero a gradini ci riportano sulla strada di campagna)
Potrebbe interessarti anche...
Scopri i tour correlati
Le scritte dei pastori | © N. Delvai, APT Val di Fiemme
Facile
Tesero, Panchià
Le scritte dei pastori
Lunghezza 4,0 km
Durata 1 h 25 min
Salita 225 m
Discesa 225 m
Cascata Cavalese | © F. Cerri, APT Val di Fiemme
Facile
Cavalese
Alla scoperta di una delle meraviglie di Fiemme
Lunghezza 7,9 km
Durata 2 h 45 min
Salita 203 m
Discesa 204 m
Malghette | © D. Gardener, APT Val di Fiemme
Facile
Ville di Fiemme, Castello-Molina di Fiemme
Due passi e un caffè-non caffè a Malghette
Lunghezza 3,4 km
Durata 1 h 30 min
Salita 160 m
Discesa 160 m
Bellamonte - Baite | © Staff Outdoor Val di Fiemme, APT Val di Fiemme
Facile
Predazzo
Passeggiata nel bosco di Bellamonte
Lunghezza 3,3 km
Durata 1 h 00 min
Salita 95 m
Discesa 90 m
Difficile
Valfloriana, Capriana
PERCORSO DELLA MEMORIA - I paesi fantasma di Ischiazza e Maso
Lunghezza 7,8 km
Durata 2 h 45 min
Salita 274 m
Discesa 276 m
Panorama | © orlerimages.com, APT Val di Fiemme
Facile
Cavalese
Cavalese - Passeggiata panoramica
Lunghezza 3,0 km
Durata 1 h 00 min
Salita 100 m
Discesa 100 m