CercaWebcamMeteoImpianti
Top

Il polmone verde di Cavalese si traveste di bianco

Cavalese
Categoria
Difficoltà
Facile
Durata
2:00
in ore
Lunghezza
2.7
in km
Periodo consigliato
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dec
Rilassante passeggiata nel parco di Cavalese.

Solo le campane della Chiesa dell’Assunta interrompono il silenzio in cui in inverno cala il Parco della Pieve. L’itinerario qui proposto segue la strada che, come una grande cintura, contorna il parco e ne permette la “circumnavigazione”. Si cammina lungo il tracciato della vecchia linea ferroviaria che, fino al 1963, collegava Ora Auer (BZ) con Predazzo, passando proprio per Cavalese. Come l’antico convoglio, chi passeggia segue la strada e poi entra nel tunnel illuminato all'uscita del quale si viene premiati dalla vista delle maestose Pale di San Martino. Peculiare è il fatto che la galleria conservi tutt'oggi alcuni pezzi dell'antica illuminazione della linea ferroviaria.

Giunti alla via Cavazal il percorso riporta nel parco, passando davanti alle due chiese e percorrendo infine il viale principale delimitato da tigli millenari. 

Ulteriori informazioni e link utili

APT Val di Fiemme - Tel. +39 0462 241111 - info@visitfiemme.it - www.visitfiemme.it    

Dati percorso
Facile
Lunghezza
2,7 km
Durata
2 h 00 min
Salita
100 m
Discesa
100 m
Tecnica
Impegno fisico
Paesaggio
Punto più alto
997 m
Punto più basso
934 m
Consiglio dell'autore
State camminando con dei bambini? Il parco giochi all’interno del Parco della Pieve è una tappa obbligata!
Indicazioni sulla sicurezza
Prestare attenzione a possibili tratti ghiacciati.
Punto di partenza
Piazza Verdi
Indicazioni

Partendo da Piazza Verdi percorrere Viale Mendini, prendere a destra la via della Pieve e successivamente sempre a destra Via Bresadola.

La strada, dapprima asfaltata si trasforma poi in sterrata e percorre il vecchio tracciato della ferrovia della Val di Fiemme. Si entra nel tunnel del treno (sottostante al Parco della Pieve) e si prosegue in mezzo ai prati fino ad arrivare all’altezza dell’hotel Panorama.

Risalire lungo la via Cavazal e all’altezza dello stadio del ghiaccio svoltare a sinistra percorrendo il marciapiede fino alla casetta. Qui prendere la scalinata a destra che porta al belvedere del parco e poi seguendo il sentiero lastricato si raggiungono i campi da tennis.

Prendere a sinistra in direzione del bar (chiuso in inverno) e proseguire sulla passeggiata panoramica che porta alla Chiesa Arcipretale di S. Maria Assunta e al Santuario della Madonna Addolorata.

Da qui incamminarsi lungo il viale costeggiato da tigli millenari che riporta al punto di partenza.

Mezzi pubblici
E' possibile raggiungere Cavalese con gli autobus di linea Trentino Trasporti e con lo skibus da tutti i paesi della valle.
Come arrivare
Dirigersi verso il centro di Cavalese.
Dove parcheggiare
Vari parcheggi sono disponibili nei dintorni della scuola media.
Vestiti caldi e scarponcini da montagna.
Potrebbe interessarti anche...
Scopri i tour correlati
Pampeago e Latemar | © Staff Outdoor Val di Fiemme, APT Val di Fiemme
Medio
Tesero
Passeggiata a Pampeago
Lunghezza 3,1 km
Durata 1 h 30 min
Salita 240 m
Discesa 240 m
Baita a Bellamonte e Cimon dela Pala | © orlerimages.com, APT Val di Fiemme
Facile
Predazzo
Dossi Bassi Bellamonte
Lunghezza 2,4 km
Durata 50 min
Salita 30 m
Discesa 35 m
Cavalli a Stava | © N. Delvai, APT Val di Fiemme
Facile
Tesero
Stava - Guagiola
Lunghezza 4,5 km
Durata 1 h 20 min
Salita 110 m
Discesa 110 m
© Rossi Bruno, APT Trento
Facile
Cembra, Lisignago
Da Lisignago alla chiesa di S. Leonardo
Lunghezza 1,1 km
Durata 30 min
Salita 128 m
Discesa 130 m
Capriana | © K. Predazzer, APT Val di Fiemme
Facile
Castello-Molina di Fiemme, Capriana
Da Capriana al Pra dal Manz fino ad Anterivo
Lunghezza 10,5 km
Durata 3 h 00 min
Salita 165 m
Discesa 165 m
© Federico Monegatti, APT Trento
Facile
Giovo
Il punto panoramico sul Monte Corona
Lunghezza 4,9 km
Durata 2 h 00 min
Salita 231 m
Discesa 231 m