CercaWebcamMeteoImpianti
Top

Il ponte coperto di Panchià

Panchià, Ziano di Fiemme
Categoria
Difficoltà
Facile
Durata
1:00
in ore
Lunghezza
3.9
in km
Periodo consigliato
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dec
Comoda passeggiata lungo il torrente Avisio per scoprire l'antico ponte in legno di larice coperto.  
Il protagonista di questo facile itinerario è l’imponente ponte di legno, unico nel suo genere in Trentino, collegamento indispensabile per accedere da Panchià alla Valle di Cavelonte. Attraversa l’Avisio nel punto in cui è più stretto ma anche ingombro di grandi sassi. Qui il fragore delle acque del torrente ne tradisce il carattere tumultuoso. Ma basta spostarsi di poco, lungo lo sterrato che porta a Ziano, perché questo si trasformi in un placido e rilassante sottofondo. La passeggiata segue il corso dell’Avisio fino a un nuovo ponte, questa volta decisamente più ordinario, punto di riferimento per svoltare a sinistra e raggiungere la piazza. Attraversato il centro del grazioso paese si guadagna il ritorno seguendo la strada asfaltata (via Parti del Cioto) che corre parallela alla SS 48. Lo sguardo si posa inevitabilmente sull'enorme piazzale della segheria della Magnifica Comunità di Fiemme, dove il prezioso legname dei boschi della valle viene stoccato e lavorato. In una quindicina di minuti di rilassante passeggiata si torna al punto di partenza attraverso i prati innevati prima, e le prime case di Panchià poi.
Ulteriori informazioni e link utili

APT Val di Fiemme - Tel. +39 0462 241111 - info@visitfiemme.it - www.visitfiemme.it     

Dati percorso
Facile
Lunghezza
3,9 km
Durata
1 h 00 min
Salita
55 m
Discesa
55 m
Tecnica
Impegno fisico
Paesaggio
Punto più alto
981 m
Punto più basso
926 m
Consiglio dell'autore
Dedica qualche minuto alla lettura del pannello esplicativo sito nei pressi del ponte: racconta la storia di questa costruzione che, nell’aspetto attuale, risale al 1896 e che ha resistito alle alluvioni del secolo scorso.
Indicazioni sulla sicurezza
Prestare attenzione a possibili tratti ghiacciati.
Punto di partenza
Piazza Chiesa
Indicazioni

Partenza da piazza Chiesa, si scende per via Cavelonte verso il Ponte Coperto, unico in Trentino per la sua particolarità. Prima del ponte si gira a sinistra su comoda strada sterrata, si raggiunge il campo da calcio e si costeggia il torrente Avisio raggiungendo l'abitato di Ziano di Fiemme.

Da qui si gira a sinistra entrando nella parte storica del paese fino alla chiesa, si attraversa la statale 48 e si prosegue a sinistra sul marciapiede. Si sale a destra per la Via Parti del Cioto immettendosi successivamente a sinistra sulla passeggiata di Pontologia, illuminata anche la sera, arrivando nuovamente all'abitato di Panchià.

Mezzi pubblici
E' possibile raggiungere Panchià con gli autobus di linea Trentino Trasporti e con lo skibus dai maggiori paesi della Val di Fiemme.
Come arrivare
Panchià si trova sulla strada statale 48 delle Dolomiti.
Dove parcheggiare
Piazza Chiesa.
Vestiti caldi e scarponcini da montagna.
Potrebbe interessarti anche...
Scopri i tour correlati
Sul giro di Solombo | © M. Bertagnolli, APT Val di Fiemme
Facile
Ville di Fiemme
Giro di Solombo
Lunghezza 8,7 km
Durata 2 h 45 min
Salita 200 m
Discesa 200 m
© Francesca Casna, APT Trento
Medio
Faver, Grauno, Grumes, Valda, Cembra, Lisignago
Da Cembra al Lago Santo
Lunghezza 13,7 km
Durata 5 h 00 min
Salita 804 m
Discesa 804 m
Propian | © M. Barcatta, APT Val di Fiemme
Facile
Panchià, Tesero
Alle spalle di Tesero e ai piedi del Cornon
Lunghezza 6,9 km
Durata 2 h 00 min
Salita 130 m
Discesa 130 m
Alpe Cermis | © L. Morandini, APT Val di Fiemme
Facile
Tesero, Cavalese
Orizzonti Dolomitici
Lunghezza 2,5 km
Durata 1 h 30 min
Salita 210 m
Discesa 210 m
© Rossi Bruno, APT Trento
Facile
Cembra, Lisignago
Da Lisignago alla chiesa di S. Leonardo
Lunghezza 1,1 km
Durata 30 min
Salita 128 m
Discesa 130 m
Il percorso tra i tigli | © N. Delvai, APT Val di Fiemme
Facile
Cavalese
Il polmone verde di Cavalese si traveste di bianco
Lunghezza 2,7 km
Durata 2 h 00 min
Salita 100 m
Discesa 100 m