CercaWebcamMeteoImpianti
Top

Trekking del Lagorai - Tappa 2

Panchià, Tesero, Ziano di Fiemme
Categoria
Difficoltà
Difficile
Durata
5:00
in ore
Lunghezza
12.2
in km
Periodo consigliato
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dec

Translagorai è il nome di questa attraversata a piedi lungo la Catena del Lagorai della durata di 4 giorni.

Un trekking plurigiornaliero per amanti di avventura, territori selvaggi e suggestivi panorami. 

 

Ulteriori informazioni e link utili
Dati percorso
Difficile
Lunghezza
12,2 km
Durata
5 h 00 min
Salita
600 m
Discesa
1.250 m
Tecnica
Impegno fisico
Paesaggio
Punto più alto
2.508 m
Punto più basso
1.599 m
Indicazioni sulla sicurezza

LE 10 REGOLE PER GLI ESCURSIONISTI 

  1. Studiate e preparate bene il vostro itinerario
  2. Scegliete un percorso adatto alla vostra condizione fisica
  3. Portate vestiti ed attrezzatura idonei
  4. Consultate il bollettino metereologico
  5. Partire da soli è rischioso, portate con voi il cellulare
  6. Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro
  7. Se non siete sicuri, non esitate ad affidarvi ad un professionista
  8. Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso
  9. In caso di stanchezza o di problemi, non esitate a tornare sui vostri passi
  10. In caso di incidente chiamate il numero 112

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Punto di partenza
Forcella Lagorai
Indicazioni

Partenza da Forcella Lagorai (2.372 m) su sentiero n ° 321 fino alla Forcella delle Sute (2.520 m), proseguire poi verso Forcella di Coppola (2.533 m) restando più o meno sul filo di cresta per raggiungere Cima Litegosa (2.548 m) e scendere poi al Passo Litegosa (2.261 m).

Proseguire sempre su sentiero n° 321 passando alla base del Pilastro del Frate raggiungendo infine Passo Sadole (2.066 m).

Da qui si scende per il sentiero n° 320 al Rifugio Cauriol (1.600 m).

Possibilità di piantare la tenda al Pian delle Maddalene oppure di dormire al Rifugio Cauriol Tel. 348 2422737 o alla Malga Sadole Te. 348 7120227

Materiale da escursionismo per più giorni, cibo, tenda e sacco a pelo.
Potrebbe interessarti anche...
Scopri i tour correlati
Cima Cece | © G. Zanon, APT Val di Fiemme
Difficile
Predazzo
Trekking del Lagorai - Tappa 4
Lunghezza 15,0 km
Durata 7 h 00 min
Salita 1.000 m
Discesa 1.240 m
Lago Brutto | © A. Campanile, APT Val di Fiemme
Difficile
Ziano di Fiemme, Predazzo
Trekking del Lagorai - Tappa 3
Lunghezza 9,6 km
Durata 5 h 00 min
Salita 1.300 m
Discesa 520 m
Trekking del Lagorai | © A. Campanile, APT Val di Fiemme
Castello-Molina di Fiemme, Cavalese, Panchià, Tesero, Ziano di Fiemme, Predazzo
Trekking del Lagorai
Lunghezza 43,6 km
Durata 17 h 09 min
Salita 3.362 m
Discesa 3.561 m
Il lago delle Buse da Forcella Ziolera | © Staff Outdoor Val di Fiemme, APT Val di Fiemme
Difficile
Castello-Molina di Fiemme, Cavalese, Tesero
Trekking del Lagorai - Tappa 1
Lunghezza 12,6 km
Durata 7 h 00 min
Salita 1.000 m
Discesa 620 m
© Paolo Piffer, Rete di Riserve Val di Cembra Avisio
Giovo, Capriana, Cembra, Lisignago, Faver, Grauno, Grumes, Valda
Trekking degli antichi laghi
Lunghezza 43,4 km
Durata 14 h 35 min
Salita 2.000 m
Discesa 2.000 m