CercaWebcamMeteoImpianti
Top

Geotrail Dos Capèl, un libro scritto in milioni di anni

Tesero, Predazzo
Categoria
Difficoltà
Medio
Durata
2:00
in ore
Lunghezza
4
in km
Periodo consigliato
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dec
Un sentiero escursionistico con installazioni didattiche per scoprire la bellezza del Latemar, la geologia e il Mondo del triassico.

Scopri le rocce che raccontano la storia di 200 milioni di anni grazie alle tabelle didattiche curate da MontagnAnimata, dal Muse – Museo delle Scienze di Trento e dal Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo. Il percorso, adatto a tutta la famiglia, parte dal panoramico Passo Feudo e per tutta la durata si distingue per scenari esaltanti e scorci meravigliosi. Se percorso con bambini, si consiglia di acquistare il simpatico giocolibro “Geotrail Dos Capèl, Mondo Triassico” che attraverso la ricerca di indizi e campioni di rocce, accompagna giocando i piccoli geologi.

Il percorso è un anello, e, come il cerchio della vita, si chiude dando un senso all’oggi, con lo sguardo rivolto al passato.

Ulteriori informazioni e link utili

APT Val di Fiemme - Tel. +39 0462 241111 - info@visitfiemme.it - www.visitfiemme.it  

Latemar MontagnAnimata - Tel. +39 0462 884400 - info@montagnanimata.it - www.montagnanimata.it   

Dati percorso
Medio
Lunghezza
4,0 km
Durata
2 h 00 min
Salita
200 m
Discesa
200 m
Tecnica
Impegno fisico
Paesaggio
Punto più alto
2.242 m
Punto più basso
2.118 m
Consiglio dell'autore
Viene naturale, dopo aver percorso il Geotrail Dos Capèl, concludere con una visita al moderno e interattivo Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo, specializzato nella Geologia delle Dolomiti.
Indicazioni sulla sicurezza

LE 10 REGOLE PER GLI ESCURSIONISTI 

  1. Studiate e preparate bene il vostro itinerario
  2. Scegliete un percorso adatto alla vostra condizione fisica
  3. Portate vestiti ed attrezzatura idonei
  4. Consultate il bollettino metereologico
  5. Partire da soli è rischioso, portate con voi il cellulare
  6. Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro
  7. Se non siete sicuri, non esitate ad affidarvi ad un professionista
  8. Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso
  9. In caso di stanchezza o di problemi, non esitate a tornare sui vostri passi
  10. In caso di incidente chiamate il numero 112

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Punto di partenza
Passo Feudo
Indicazioni

Salire al Passo Feudo con gli impianti di risalita "Latemar MontagnAnimata" (aperti da metà giugno a metà settembre).

Dall’arrivo della seggiovia scendere lungo la pista da sci fino al capitello.

Da qui inizia un percorso attorno al Dos Capèl che, grazie a delle tabelle nei punti più significativi, introduce l’ospite a conoscere la nascita delle montagne.
Percorrendo il sentiero, in un paesaggio di grande fascino (con scorci su alcuni dei gruppi montuosi più belli delle Alpi, dal Latemar, alla Marmolada, alle Pale di San Martino e alla catena del Lagorai, fino alle cime innevate delle vette del Tirolo verso nord).

Grazie alle tabelle didattiche a poco a poco si impara a conoscere gli eventi e le mutazioni che hanno creato il fantastico universo dolomitico.

Dal Passo il sentiero con lievi saliscendi gira intorno al Dos Capèl, con numerose stazioni di sosta, toccando il punto più elevato a quota 2.266 metri.

Mezzi pubblici
L'autobus di linea Cavalese - Penia effettua la fermata agli impianti di risalita Latemar MontagnAnimata.
Come arrivare
Da Cavalese dirigersi verso la Val di Fassa. Appena dopo il paese di Predazzo si trovano sulla destra gli impianti di risalita Latemar MontagnAnimata.
Dove parcheggiare
Ampio parcheggio alla partenza degli impianti di risalita.
Scarpe da trekking, giacca impermeabile, bastoncini da trekking, acqua, crema solare
Potrebbe interessarti anche...
Scopri i tour correlati
© Rete di Riserve Val di Cembra Avisio
Medio
Sover
Alpeggi alle pendici del Lagorai
Lunghezza 11,0 km
Durata 4 h 30 min
Salita 700 m
Discesa 700 m
Il bosco dei Silenzi Diversi | © I. Corradini, APT Val di Fiemme
Facile
Ville di Fiemme
Il Bosco dei Silenzi Diversi
Lunghezza 4,3 km
Durata 1 h 30 min
Salita 182 m
Discesa 182 m
Torre di San Valerio | © M. Morandini, APT Val di Fiemme
Facile
Cavalese
"Passi nel tempo" a Cavalese
Lunghezza 4,1 km
Durata 2 h 00 min
Salita 130 m
Discesa 130 m
Il Torrente Avisio sotto Valda | © Elisa Travaglia, Rete di Riserve Val di Cembra Avisio
Segonzano, Faver, Grauno, Grumes, Valda
I masetti di Ischia e le gole del selvaggio Avisio
Lunghezza 3,5 km
Durata 2 h 30 min
Salita 300 m
Discesa 300 m
Biotopo Brozin | © Staff Outdoor Val di Fiemme, APT Val di Fiemme
Facile
Castello-Molina di Fiemme
Essere ospiti della natura nel Biotopo del Brozin
Lunghezza 5,0 km
Durata 2 h 30 min
Salita 110 m
Discesa 110 m
© Paolo Piffer, Rete di Riserve Val di Cembra Avisio
Segonzano, Faver, Grauno, Grumes, Valda, Cembra, Lisignago
Paesaggi di vite
Lunghezza 6,9 km
Durata 3 h 30 min
Salita 300 m
Discesa 300 m