Tesero

Tesero

1000 m

Nel cuore della Val di Fiemme, Tesero è una vera e propria culla di tradizioni. Durante le festività natalizie, dai  vicoli, dai cortili, dalle finestre, dalle stalle e dalle cantine si affacciano cento presepi artigianali. L’evento  “Tesero e i suoi Presepi” attira migliaia di visitatori. Mentre ogni estate i cortili del paese ospitano la manifestazione “Le corte de Tiezer”, con spettacolari rievocazioni di antichi mestieri, tradizioni gastronomiche e musicali.
Il centro storico è costellato di chiese, capitelli, meridiane, affreschi e i forni “dal pan”. Da visitare Casa Jellici, un edificio storico adibito a museo e sede di mostre, esposizioni e concerti. Tra gli elementi d'interesse artistico, la parrocchiale di S. Eliseo con curioso campanile, la cappella di S. Rocco del XVI secolo, la chiesa gotica dei Santi Leonardo e Gottardo e il Palazzo del Municipio barocco.
Il paese è rinomato per l’artigianato artistico, i mobilifici e le creazioni di strumenti musicali, tra cui organi e tavole armoniche per violini e pianoforti.
Tesero è la meta ideale per gli sportivi. Nella frazione Lago sorge il Centro del Fondo, sede di tre edizioni dei Campionati del Mondo di Sci Nordico (1991, 2003, 2013). Inoltre, la frazione  Pampeago è la porta d’ingresso del carosello sciistico  Ski Center Làtemar, con i suoi 45 km di piste. In estate, non c’è che l’imbarazzo della scelta tra maneggio, pista ciclabile, palestra di roccia, percorsi di nordic walking, bocciodromo coperto, tennis, minigolf e ovviamente passeggiate ed escursioni sul Latemar, dove è sorto il parco d’arte più alto del mondo RespirArt Pampeago.