CercaWebcamMeteoImpianti
Top

Malga Cislon

Capriana
Categoria
Difficoltà
Facile
Durata
3:00
in ore
Lunghezza
9.4
in km
Periodo consigliato
Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dec

Giro ad anello panoramico nel Parco Naturale del Monte Corno tra una natura ricca, variegata e rigogliosa.

All'estremità della Val di Fiemme questa semplice escursione è praticabile in tutte le stagioni. Il percorso, seppur a quote basse, regala dei panorami strepitosi ed è l'ideale anche nelle mezze stagioni, quando in alta montagna è presente neve o ghiaccio. 

Siamo nel Parco Naturale del Monte Corno, un piccolo parco di estensione poco superiore ai 6800 ettari, ma estremamente ricco in vegetazione, specie di uccelli e animali selvatici. 

Ulteriori informazioni e link utili

APT Val di Fiemme - Tel. +39 0462 241111 - info@visitfiemme.itwww.visitfiemme.it  

Parco Naturale del Monte Corno

Dati percorso
Facile
Lunghezza
9,4 km
Durata
3 h 00 min
Salita
300 m
Discesa
300 m
Tecnica
Impegno fisico
Paesaggio
Punto più alto
1.421 m
Punto più basso
1.139 m
Consiglio dell'autore

Dal capitello con crocifisso consigliamo di fare la deviazione a destra per il Belvedere (raggiungibile in 5 minuti), dal quale si può ammirare il paese di Trodena attorniato dai prati e boschi.

Indicazioni sulla sicurezza

LE 10 REGOLE PER GLI ESCURSIONISTI  

  1. Studiate e preparate bene il vostro itinerario
  2. Scegliete un percorso adatto alla vostra condizione fisica
  3. Portate vestiti ed attrezzatura idonei
  4. Consultate il bollettino metereologico
  5. Partire da soli è rischioso, portate con voi il cellulare
  6. Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro
  7. Se non siete sicuri, non esitate ad affidarvi ad un professionista
  8. Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso
  9. In caso di stanchezza o di problemi, non esitate a tornare sui vostri passi
  10. In caso di incidente chiamate il numero 112

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Punto di partenza
Trodena
Indicazioni

Parcheggiato all'imbocco del paese, si incontrano subito le indicazioni per Malga Cislon e ci si incammina sul sentiero che transita alle spalle del centro abitato. Si raggiunge la strada asfaltata che sale dal centro del paese e si prosegue su una decisa salita lastricata. Da qui ci sono 2 opzioni: proseguire lungo la strada oppure imboccare a sinistra il sentierino che attraversa un grazioso bosco di pini silvestri. Il sentiero sbuca in un pascolo e, dopo una breve salita, si ricongiunge con la strada sterrata. Proseguendo per pochi minuti si raggiunge la Malga Cislon, adagiata in un grande pascolo con laghetto che regala un ampio panorama sulle Dolomiti di Brenta, sui monti Roen e Penegal. La strada prosegue poi nel rigoglioso bosco: in alcuni punti la vegetazione si apre su inaspettati scorci che, come finestre, si spalancano sulla Bassa Atesina ed sul Lago di Caldaro. 

Si prosegue in alto attraversando un bosco di larici fino ad arrivare ad un capitello di legno con crocifisso. Da qui si scorgono in lontananza le cime del Corno Bianco e del Corno Nero e parte della Catena del Lagorai. 

La strada scende poi decisa e, dopo il tratto ciottolato, si raggiunge il punto di partenza. 

Il percorso ad anello qui presentato presenta numerose varianti su sentieri nel bosco che abbreviano la strada. Si consiglia di seguire la segnaletica in loco. 

Mezzi pubblici

Da Cavalese con i pullman della linea SAD 

Come arrivare

Da Cavalese dirigersi verso Ora. A Fontanefredde svoltare a sinistra in direzione Trodena. 

Dove parcheggiare

Al termine della salita, grande parcheggio sulla sinistra

Scarpe da trekking, giacca impermeabile, bastoncini da trekking, acqua, crema solare

Potrebbe interessarti anche...
Scopri i tour correlati
Difficile
Valfloriana, Capriana
PERCORSO DELLA MEMORIA - I paesi fantasma di Ischiazza e Maso
Lunghezza 7,8 km
Durata 2 h 45 min
Salita 274 m
Discesa 276 m
Capriana - Il lariceto | © Staff Outdoor Val di Fiemme, APT Val di Fiemme
Facile
Capriana
Le vecchie baite nei dintorni di Capriana
Lunghezza 10,2 km
Durata 3 h 00 min
Salita 326 m
Discesa 326 m
Salanzada | © N. Delvai, APT Val di Fiemme
Facile
Cavalese
Salanzada ed i suoi pascoli
Lunghezza 7,6 km
Durata 3 h 00 min
Salita 40 m
Discesa 470 m
Ziano di Fiemme | © A. Zorzi, APT Val di Fiemme
Facile
Ziano di Fiemme
Le Cascatelle di Ziano di Fiemme
Lunghezza 2,2 km
Durata 1 h 00 min
Salita 100 m
Discesa 100 m
© Responsabile Ufficio Altopiano di Piné SS, APT Trento
Facile
Faver, Grauno, Grumes, Valda
Al Rifugio Potzmauer
Lunghezza 4,8 km
Durata 1 h 30 min
Salita 300 m
Discesa 300 m
Il crocifisso | © Staff Outdoor Val di Fiemme, APT Val di Fiemme
Facile
Ville di Fiemme
Il ciliegio ed il crocifisso di Varena
Lunghezza 4,5 km
Durata 2 h 30 min
Salita 250 m
Discesa 194 m